6 modi per trovare l’ispirazione (scrittura e blog)

Sei di fronte al blocco dello scrittore e non riesci a scrivere? Questo è un problema che affrontano tutti, o almeno tutti quelli che scrivono, sia su carta che su digitale. Ecco qualche soluzione per ritrovare la giusta ispirazione.

1. Circondati di cose che ti stimolano.

Ognuno di noi ha sicuramente qualcosa che ama particolarmente, che siano fiori, oggetti, strumenti musicali, dipinti o citazioni significative. Rendi queste cose parte della tua vita quotidiana. Ti daranno energia, il che può aiutarti a creare la giusta mentalità per essere ispirato.scrittura blog (1)

2. Trascorrere la lettura del tempo.

Leggere può ispirarti a scrivere il tuo prossimo blog, fornendo nuove idee e spunti. Leggi qualsiasi cosa, dai romanzi alle notizie, e potresti trovare un’idea o anche solo una frase nel testo che sprigiona ispirazione per te.

3. Scopri di più sul tuo problema o argomento.

Passa un po di tempo a far ricerche su internet per saperne di più sull’argomento che hai intenzione di scrivere. In alternativa, puoi andare in biblioteca. Potresti anche prendere spunto e informazione dai testi scientifici o universitari/scolastici.

scrittura blog (2)

4. Cambia la tua routine.

Quando sei bloccato nella tua routine quotidiana, smetti di notare le cose intorno a te. Cambiare la tua routine rinvigorisce la tua mente con nuovi punti di vista e sensazioni che possono darti ispirazione.

5. Fai un viaggio.

Viaggiare da qualche parte, ovunque, può scuotere il tuo pensiero, creando spazio per nuove idee. Non devi viaggiare in un nuovo paese. Una semplice gita di un giorno in una città vicina è spesso sufficiente per far fluire i tuoi succhi creativi, oppure un alternativa anch’essa valida è quella di passeggiare per vicoli e parti della tua città che in genere non frequenti spesso. scrittura blog (5)

6. Prova una nuova forma d’arte.

Puoi provare a informarti e praticare nuove forme d’arte, come ad esempio il disegno, la pittura. Magari anche praticare uno sport può esserti di aiuto. L’importante e rompere quella monotonia generata dalla routine quotidiana. Provare nuovi sbocchi creativi può far scorrere nuova linfa nelle tue vene, il che aiuta ad aprire la tua mente a una nuova ispirazione.

Bonus – questa è la mia tecnica

Molto spesso ho sofferto di questo problema, ovvero il blocco completo sulla mia ispirazione nella scrittura del mio blog.

scrittura blog (3)

Passeggiare a piedi o in moto mi aiuta a rilassare la mente e a cercare nuove ispirazioni, ma ho scoperto che guardare qualcosa di creativo mi aiuta ad ispirarmi. Ad esempio mi capita spesso di cercare qualcosa su internet e poi girovagare tra vari siti e blog, anche di persone sconosciute per cercare l’ispirazione o la risoluzione a qualche mio problema. Altra ricerca che faccio spesso è quella di guardare video creativi su Youtube, mi da la possibilità di scegliere le argomentazioni che più mi aggradano. Inoltre non dimenticate che la pratica aiuta molto, quindi anche se non avete l’ispirazione giusta per creare il vostro articolo da premio Pulitzer, non disperate, ogni giorno cominciate a scrivere qualcosa, e magari cancellate e riscrivete, vi aiuterà a ritrovare la giusta concentrazione.

Fatemi sapere qui sotto nei commenti quali sono le vostre tecniche per trovare o ritrovare l’ispirazione, e condividete l’articolo per far scoprire questi semplici trucchi a qualche vostro amico che magari è in difficoltà.

 

Raffaele Dipace

Curioso, con tanta voglia di scoprire ed inventare, con la passione per il cinema, il planning, il fai da te, il giardinaggio e ovviamente internet e tecnologia. Ingegnere nel resto della giornata.

78 pensieri riguardo “6 modi per trovare l’ispirazione (scrittura e blog)

  • 4 ottobre 2018 in 22:36
    Permalink

    Passare un po’ di tempo a spasso e guardarmi intorno con la mia bambina, cercare di vedere le cose attraverso i suoi occhi. Ecco quel che faccio io😉

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Ovviamente quello è uno dei modi che preferisco, molte volte non ti fa tornare l’ispirazione, ma ti aiuta a rilassare la mente.

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    La musica è la mia musa ispiratrice. Ogni volta che devo scrivere anche semplicemente un biglietto di auguri basta schiacciare play e le parole vengono naturali. È la protagonista di ogni articolo sul blog che scrivo 🙂

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Penso che senza la nostra personale playlist non si può scrivere nulla!!

      Risposta
  • 21 maggio 2018 in 12:53
    Permalink

    Passare un po’ di tempo a spasso e guardarmi intorno con la mia bambina, cercare di vedere le cose attraverso i suoi occhi. Ecco quel che faccio io😉

    Risposta
    • 21 maggio 2018 in 21:00
      Permalink

      Ovviamente quello è uno dei modi che preferisco, molte volte non ti fa tornare l’ispirazione, ma ti aiuta a rilassare la mente.

      Risposta
  • 21 maggio 2018 in 14:33
    Permalink

    La musica è la mia musa ispiratrice. Ogni volta che devo scrivere anche semplicemente un biglietto di auguri basta schiacciare play e le parole vengono naturali. È la protagonista di ogni articolo sul blog che scrivo 🙂

    Risposta
    • 21 maggio 2018 in 21:01
      Permalink

      Penso che senza la nostra personale playlist non si può scrivere nulla!!

      Risposta
  • 21 maggio 2018 in 20:02
    Permalink

    Consigli davvero utili, ho constatato che alcuni li attuavo già. Altri li prenderò in considerazione, mi saranno molto d’aiuto.

    Risposta
    • 21 maggio 2018 in 21:03
      Permalink

      grazie Sabrina, essere d’aiuto a qualcuno è sempre gratificante.

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Magari avere il blocco dello scrittore! Io ho il blocco del tempo libero! Non ho mai abbastanza tempo per editare foto, fare video, scrivere testi e star dietro a tutto. Ho post arretrati da mesi! Comunque post sempre utile! Baci!

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Ma il blocco del tempo libero non ha cura!!! credo che ne soffriamo tutti chi più chi meno. Ho mille idee per la testa ma pochissimo tempo per realizzarle. 😉

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    E’ difficile che abbia il blocco dello scrittore. Il mio problema è la pigrizia. A volte mi siedo sul divano e rimando, rimando, rimando… La verità è che gli articoli che mi vengono meglio sono quelli che scrivo quando sono di fretta e sotto pressione. Colpa del mio antico lavoro in redazione, quando mi toccava chiudere il giornale l’ultimo giorno ed era tutta una (rin)corsa. 🙂

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Alla fine ognuno di noi finisce per completare gli articoli sempre all’ultimo minuto!! run run!!!

      Risposta
  • 22 maggio 2018 in 10:46
    Permalink

    Magari avere il blocco dello scrittore! Io ho il blocco del tempo libero! Non ho mai abbastanza tempo per editare foto, fare video, scrivere testi e star dietro a tutto. Ho post arretrati da mesi! Comunque post sempre utile! Baci!

    Risposta
    • 22 maggio 2018 in 10:53
      Permalink

      Ma il blocco del tempo libero non ha cura!!! credo che ne soffriamo tutti chi più chi meno. Ho mille idee per la testa ma pochissimo tempo per realizzarle. 😉

      Risposta
  • 22 maggio 2018 in 12:16
    Permalink

    E’ difficile che abbia il blocco dello scrittore. Il mio problema è la pigrizia. A volte mi siedo sul divano e rimando, rimando, rimando… La verità è che gli articoli che mi vengono meglio sono quelli che scrivo quando sono di fretta e sotto pressione. Colpa del mio antico lavoro in redazione, quando mi toccava chiudere il giornale l’ultimo giorno ed era tutta una (rin)corsa. 🙂

    Risposta
    • 22 maggio 2018 in 12:48
      Permalink

      Alla fine ognuno di noi finisce per completare gli articoli sempre all’ultimo minuto!! run run!!!

      Risposta
  • 22 maggio 2018 in 13:16
    Permalink

    Grazie! A tutti capita di aver il terrore della pagina (o della schermata) bianca e ogni trick è benvenuto. Personalmente vado avanti fino a tarda notte scrivendo anche male, anche assurdità, poi dico basta, vado a letto e la mattina tutto mi sembra più facile e sistemabile.

    Risposta
    • 23 maggio 2018 in 15:05
      Permalink

      Prego, sono contento di asserti stato di aiuto. anche io una volta mi trattenevo fino a tarda notte, ora mi è difficile per via dei miei impegni lavorativi.

      Risposta
  • 23 maggio 2018 in 14:40
    Permalink

    Io scrivo, oltre che articoli e sul blog, anche romanzi e quelli che descrivi sono i modi che anche a me servono per trovare nuova ispirazione. Leggere, fare ricerca, come guardare un film o fare una piccola trasferta, in un luogo d’arte.

    Risposta
    • 23 maggio 2018 in 15:08
      Permalink

      Allora sei una scrittrice a tutto tondo. Il mio obiettivo è quello di dare alcuni consigli per non lasciare il foglio in bianco e in crisi lo scrittore!! 😉

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Molto molto spesso ho il blocco dello scrittore…ci son le idee ma non riesco ad imprimerle sul foglio come voglio io..ed ecco che accorre in mio aiuto la musica!!!mi apre la mente e mi libera dai pensieri.

    Risposta
  • 24 maggio 2018 in 9:34
    Permalink

    Adoro scrivere ma devo stare in completa solitudine e in silenzio assoluto altrimenti il vuoto.

    Risposta
  • 24 maggio 2018 in 12:57
    Permalink

    Molto molto spesso ho il blocco dello scrittore…ci son le idee ma non riesco ad imprimerle sul foglio come voglio io..ed ecco che accorre in mio aiuto la musica!!!mi apre la mente e mi libera dai pensieri.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Sono degli ottimi consigli, anche se scrivendo per lavoro, noto che l’ispirazione non mi manca mai. Il mio problema più grande per scrivere sul mio blog è la mancanza di tempo!

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Devo ammettere che l’ispirazione non mi manca, anzi fosse per me trascorrerei tutto il giorno a scrivere. I tuoi sono tutti ottimi consigli, suggerisco anche la meditazione. La trovo un ottimo strumento che aiuta a connettersi con la propria pace interiore. E in quella pace arrivano, inaspettate, ispirazioni e risposte.

    Risposta
  • 24 maggio 2018 in 21:55
    Permalink

    Sono degli ottimi consigli, anche se scrivendo per lavoro, noto che l’ispirazione non mi manca mai. Il mio problema più grande per scrivere sul mio blog è la mancanza di tempo!

    Risposta
  • 25 maggio 2018 in 1:42
    Permalink

    Devo ammettere che l’ispirazione non mi manca, anzi fosse per me trascorrerei tutto il giorno a scrivere. I tuoi sono tutti ottimi consigli, suggerisco anche la meditazione. La trovo un ottimo strumento che aiuta a connettersi con la propria pace interiore. E in quella pace arrivano, inaspettate, ispirazioni e risposte.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    per ogni blogger questo è un problema di non poco conto, tutti e tutte conoscono questo “Mostro” pericolosissimo che è ciò che porta molti blog a chiudere o lasciarsi morire. grazie per questi consigli, io trovo molto utile leggere molto (libri, blog, riviste, ecc.) e anche stabilire una certa routine di lavoro.

    Risposta
  • 25 maggio 2018 in 9:32
    Permalink

    per ogni blogger questo è un problema di non poco conto, tutti e tutte conoscono questo “Mostro” pericolosissimo che è ciò che porta molti blog a chiudere o lasciarsi morire. grazie per questi consigli, io trovo molto utile leggere molto (libri, blog, riviste, ecc.) e anche stabilire una certa routine di lavoro.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Il viaggio è sempre una buona idea! A me è capitato, soprattutto con il blog di cucina, di non trovare il tempo ed essere sempre presa da altro. L’ho lasciato fermo per mesi consecutivi

    Risposta
  • 25 maggio 2018 in 14:06
    Permalink

    Io per trovare ispirazione ascolto musica. Sarà deformazione professionale?

    Risposta
  • 25 maggio 2018 in 14:48
    Permalink

    Il viaggio è sempre una buona idea! A me è capitato, soprattutto con il blog di cucina, di non trovare il tempo ed essere sempre presa da altro. L’ho lasciato fermo per mesi consecutivi

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Ottimi consigli,a volte mi viene l’ispirazione da una foto ,infatti ne faccio molte,o da un profumo…in borsa ho sempre un blocchetto e una penna per appuntare al volo quello che mi viene in mente.

    Risposta
  • 27 maggio 2018 in 9:46
    Permalink

    Ottimi consigli,a volte mi viene l’ispirazione da una foto ,infatti ne faccio molte,o da un profumo…in borsa ho sempre un blocchetto e una penna per appuntare al volo quello che mi viene in mente.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Ciao Raffaele, sicuramente come dici tu, bisogna attorniarsi di cose che di solito ci ispirano. Come potrebbe scrivere un food blogger qualcosa sul suo blog senza stare in cucina almeno qualche ora?
    A me tante volte, l’uscire di casa aiuta, però non girando nel traffico, infatti mi piace percorrere tragitti nella metropolitana che mi rilassa, mi aiuta a staccare, e da nuovi stimoli.
    Entro in una stazione periferica, ed esco in un altra al centro e mi ritrovo così quasi in un altra dimensione.
    Ciao a presto!

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Tommaso concordo con quanto hai scritto. Già fare un giro in città aiuta a “distrarsi” per ritrovare la giusta “concentrazione”.

      Risposta
  • 11 giugno 2018 in 15:32
    Permalink

    Ciao Raffaele, sicuramente come dici tu, bisogna attorniarsi di cose che di solito ci ispirano. Come potrebbe scrivere un food blogger qualcosa sul suo blog senza stare in cucina almeno qualche ora?
    A me tante volte, l’uscire di casa aiuta, però non girando nel traffico, infatti mi piace percorrere tragitti nella metropolitana che mi rilassa, mi aiuta a staccare, e da nuovi stimoli.
    Entro in una stazione periferica, ed esco in un altra al centro e mi ritrovo così quasi in un altra dimensione.
    Ciao a presto!

    Risposta
    • 15 giugno 2018 in 12:16
      Permalink

      Tommaso concordo con quanto hai scritto. Già fare un giro in città aiuta a “distrarsi” per ritrovare la giusta “concentrazione”.

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Non posso applicare il suggerimento del viaggio, sob, ma credo che prenderò in considerazione il cambio di routine, non ci avrei mai pensato!

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:39
      Permalink

      Per viaggio ti consiglio anche di uscire di casa o dall’ufficio e farti un giro a piedi. Ad esempio certe volte faccio un giro più lungo per tornare a casa, e molto spesso funziona!!

      Risposta
  • 12 giugno 2018 in 13:14
    Permalink

    Io devo star sola perché mi distraggo troppo facilmente. Segnare gli appunti mi aiuta tantissimo a non perdermi con i discorsi.

    Risposta
    • 15 giugno 2018 in 12:08
      Permalink

      Sono nella tua stessa situazione. La distrazione per me è sempre dietro l’angolo

      Risposta
  • 12 giugno 2018 in 14:53
    Permalink

    Non posso applicare il suggerimento del viaggio, sob, ma credo che prenderò in considerazione il cambio di routine, non ci avrei mai pensato!

    Risposta
    • 15 giugno 2018 in 12:08
      Permalink

      Per viaggio ti consiglio anche di uscire di casa o dall’ufficio e farti un giro a piedi. Ad esempio certe volte faccio un giro più lungo per tornare a casa, e molto spesso funziona!!

      Risposta
  • 15 giugno 2018 in 11:44
    Permalink

    Il blocco dello scrittore è un problema che è sempre dietro l’angolo per chi scrive. Che sia un racconto, un romanzo, un articolo, un blog… Fondamentale, come hai sottolineato tu con i tuoi preziosi consigli, spostare un attimo il focus dell’attenzione su altro, respirare e lasciarsi riempire di stimoli nuovi. E, con un po’ di pazienza, la creatività tornerà, più forte di prima! 🙂

    Risposta
    • 15 giugno 2018 in 11:56
      Permalink

      Il blocco può venire anche da un periodo di stress o di attività intensa. L’importante e ripartire

      Risposta
  • 15 giugno 2018 in 23:11
    Permalink

    La lettura e i viaggi sono una grande fonte di arricchimento e di ispirazione, sono d’accordo con te!

    Risposta
  • 9 luglio 2018 in 13:05
    Permalink

    Sicuramente leggere un libro mi aiuta ad arricchire il lessico, che spesso di primo acchito è molto basico. E poi studiare, cercare informazioni, e ovviamente viaggiare visto che scrivo di viaggi!

    Risposta
  • 10 luglio 2018 in 20:34
    Permalink

    ottimi consigli tutti quanti molto utili. Personalmente l’ispirazione mi va e viene, ma se sono stimolata non mi fermo più

    Risposta
  • 12 luglio 2018 in 16:44
    Permalink

    Grazie dei consigli. Li terrò sicuramente a mente. Quello che a mio avviso è maggiormente adatto a me è di cambiare la routine. Sicuramente aiuta a stimolare i processi mentali.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:38
    Permalink

    Rilassarsi e guardarsi intorno sono molto importanti per ‘sbloccarsi’, così come trovare nuovi stimoli staccando un attimo e spostando lo sguardo, trovando spunti piacevoli.
    Bel tipo di articolo 🙂

    Risposta
  • 14 luglio 2018 in 23:07
    Permalink

    Rilassarsi e guardarsi intorno sono molto importanti per ‘sbloccarsi’, così come trovare nuovi stimoli staccando un attimo e spostando lo sguardo, trovando spunti piacevoli.
    Bel tipo di articolo 🙂

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Consigli davvero utili, ho constatato che alcuni li attuavo già. Altri li prenderò in considerazione, mi saranno molto d’aiuto.

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      grazie Sabrina, essere d’aiuto a qualcuno è sempre gratificante.

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Io scrivo, oltre che articoli e sul blog, anche romanzi e quelli che descrivi sono i modi che anche a me servono per trovare nuova ispirazione. Leggere, fare ricerca, come guardare un film o fare una piccola trasferta, in un luogo d’arte.

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Allora sei una scrittrice a tutto tondo. Il mio obiettivo è quello di dare alcuni consigli per non lasciare il foglio in bianco e in crisi lo scrittore!! 😉

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Io devo star sola perché mi distraggo troppo facilmente. Segnare gli appunti mi aiuta tantissimo a non perdermi con i discorsi.

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:39
      Permalink

      Sono nella tua stessa situazione. La distrazione per me è sempre dietro l’angolo

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Io per trovare ispirazione ascolto musica. Sarà deformazione professionale?

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Il blocco dello scrittore è un problema che è sempre dietro l’angolo per chi scrive. Che sia un racconto, un romanzo, un articolo, un blog… Fondamentale, come hai sottolineato tu con i tuoi preziosi consigli, spostare un attimo il focus dell’attenzione su altro, respirare e lasciarsi riempire di stimoli nuovi. E, con un po’ di pazienza, la creatività tornerà, più forte di prima! 🙂

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Il blocco può venire anche da un periodo di stress o di attività intensa. L’importante e ripartire

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Grazie! A tutti capita di aver il terrore della pagina (o della schermata) bianca e ogni trick è benvenuto. Personalmente vado avanti fino a tarda notte scrivendo anche male, anche assurdità, poi dico basta, vado a letto e la mattina tutto mi sembra più facile e sistemabile.

    Risposta
    • 4 ottobre 2018 in 22:38
      Permalink

      Prego, sono contento di asserti stato di aiuto. anche io una volta mi trattenevo fino a tarda notte, ora mi è difficile per via dei miei impegni lavorativi.

      Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Sicuramente leggere un libro mi aiuta ad arricchire il lessico, che spesso di primo acchito è molto basico. E poi studiare, cercare informazioni, e ovviamente viaggiare visto che scrivo di viaggi!

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    Adoro scrivere ma devo stare in completa solitudine e in silenzio assoluto altrimenti il vuoto.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:37
    Permalink

    ottimi consigli tutti quanti molto utili. Personalmente l’ispirazione mi va e viene, ma se sono stimolata non mi fermo più

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:38
    Permalink

    Grazie dei consigli. Li terrò sicuramente a mente. Quello che a mio avviso è maggiormente adatto a me è di cambiare la routine. Sicuramente aiuta a stimolare i processi mentali.

    Risposta
  • 4 ottobre 2018 in 22:38
    Permalink

    La lettura e i viaggi sono una grande fonte di arricchimento e di ispirazione, sono d’accordo con te!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: